ŠKODA KAMIQ

Il nuovo SUV da città di ŠKODA si chiama KAMIQ

Il nuovo SUV da città di ŠKODA si chiama KAMIQ

16. 1. 2019

Un modello crossover completamente nuovo abbina i vantaggi dei SUV all’agilità delle vetture compatte. Sistemi di assistenza moderni si sposano con un design fresco.

Nel segmento in espansione dei SUV da città il nuovo ŠKODA KAMIQ combina i vantaggi di un SUV, quali l'altezza libera dal suolo superiore e una seduta confortevole, con l'agilità di un'auto compatta. Il nuovo KAMIQ soddisfa le esigenze delle famiglie e dei clienti attenti al lifestyle grazie a un design che trasuda emozioni, ai sistemi di assistenza e infotainment più avanzati, a spazi molto ampi e a numerose soluzioni «simply clever».

Il frontale del nuovo ŠKODA KAMIQ presenta l'ampia calandra con doppi listelli verticali come pure le caratteristiche linee del cofano. Il robusto spoiler anteriore sottolinea il carattere off-road di questo modello. La fiancata compatta con ruote da 16 a 18″ e il cofano rialzato donano un tocco di solidità e dinamismo, rafforzato dalla linea del tetto e dall'altezza libera dal suolo elevata. Il profilo coniuga proporzioni equilibrate e design intramontabile con un aspetto dinamico e sportivo. Le luci posteriori con catarifrangenti incarnano la reinterpretazione della caratteristica forma a C della grafica pronunciata delle luci di ŠKODA. Un diffusore risalta l'elevata altezza libera dal suolo e l'aspetto imponente.

Il nuovo SUV di ŠKODA è il primo del marchio a presentare gruppi ottici anteriori a LED su due livelli, in cui le luci diurne nella versione a LED complete hanno l'aspetto di quattro pietre preziose che brillano sopra i fari principali. Effetti tridimensionali e cristallini, insieme alle unità a LED che brillano come pietre preziose, rafforzano la percezione dell'elevata qualità. L'allestimento nella versione con luci a LED complete comprende inoltre fendinebbia con luci di svolta statiche come anche indicatori di direzione dinamici anteriori e posteriori, questi ultimi al debutto su un modello ŠKODA. Singoli LED compongono gli indicatori di direzione anteriori. Quando il conducente attiva l'indicatore di direzione, i LED si accendono uno dopo l'altro dal centro della vettura verso l'esterno.

Motore

Tutti i motori dello ŠKODA KAMIQ sono a iniezione diretta e dotati di turbocompressore. Dispongono di un sistema che recupera l'energia in frenata nonché della funzione start/stop. Inoltre, sono conformi alla norma sulle emissioni Euro 6d TEMP, la più severa attualmente in vigore. Il modello di base presenta un motore 1.0 TSI da 70 KW (95 CV). Il motore 1.0 a tre cilindri sviluppa una coppia massima di 175 Nm ed è abbinato a un cambio manuale a 5 marce.

Il modello 1.0 TSI con 85 kW (115 CV) sviluppa 200 Nm di coppia ed è dotato di serie di un cambio a 6 marce. Il cambio automatico DSG a 7 rapporti è disponibile su richiesta. Il motore più potente è il 1.5 TSI a quattro cilindri da 110 kW (150 CV), capace di sviluppare 250 Nm di coppia massima. In presenza di un carico ridotto il sistema di gestione attiva dei cilindri (ACT) mantiene in funzione solo due cilindri, riducendo così i consumi. Anche questa versione è abbinata al cambio manuale a 6 marce, mentre il cambio DSG a 7 marce è disponibile come optional. Tutti e tre i motori a benzina sono dotati di filtro antiparticolato benzina.

La versione più recente del 1.0 G-TEC è una soluzione particolarmente efficiente ed ecologica per la propulsione del nuovo ŠKODA KAMIQ. Il motore a tre cilindri sviluppa una potenza di 66 kW (90 CV) e una coppia massima di 160 Nm ed è concepito per essere alimentato a gas naturale (gas naturale compresso, CNG). Questo si traduce in emissioni di CO2 e NOx inferiori rispetto a quelle dei carburanti tradizionali. L'accoppiamento avviene tramite un cambio manuale a 6 marce.

Il telaio dello ŠKODA KAMIQ presenta un'altezza libera dal suolo superiore di 37 mm rispetto al nuovo modello compatto ŠKODA SCALA e combina i vantaggi di un SUV con l'agilità di un'auto compatta. Lo Sport Chassis Control consente un coordinamento ancora più dinamico. Disponibile come optional, questo telaio sportivo è posizionato 10 mm più in basso ed è dotato anche di una modalità Sport, oltre a quella Normal, con una curva caratteristica di durezza maggiore degli ammortizzatori adattabili tramite valvole.

È possibile configurare le due impostazioni nel menù di selezione del profilo di guida Driving Mode Select in dotazione allo Sport Chassis Control. La selezione del profilo di guida consente di scegliere tra quattro profili: Normal, Sport, Eco e Individual. Su richiesta, per il KAMIQ è inoltre disponibile una protezione del sottoscocca, pensata per chi si avventura anche su strade accidentate.

Il KAMIQ è il secondo modello del marchio tradizionale ceco che sfoggia la nuova concezione degli interni. Nell'abitacolo spicca lo schermo montato a sbalzo. Si trova in posizione ideale nel campo visivo del conducente e con una dimensione massima di 9.2″ è il più ampio della sua categoria. Una linea laterale ricorda la silhouette del cofano e forma, sotto allo schermo, un ripiano ergonomico per la mano che utilizza il touch screen. Con i suoi 10.25″ anche il Virtual Cockpit, disponibile come optional, è tra i display più ampi del segmento. Il quadro strumenti riprogettato è coerente con il linguaggio emozionale delle forme degli esterni. Le bocchette di ventilazione laterali si estendono fino ad arrivare alle portiere, accentuando visivamente la sensazione di spaziosità offerta dal KAMIQ.

Il quadro strumenti, con i nuovi ampi elementi decorativi, e i rivestimenti delle portiere anteriori presentano superfici in morbida schiuma di alta qualità con una nuova particolare granitura che riproduce strutture cristalline e che continuerà a caratterizzare il design del marchio ŠKODA anche in futuro. Inoltre, l'illuminazione ambiente dona una gradevole sensazione di spazio e sarà disponibile nei colori rame, rosso o bianco. Mette in risalto le tonalità e le cuciture in contrasto colorate dei sedili.

I rivestimenti in pregiata microfibra Suedia sono disponibili come optional.

Gli interni del nuovo SUV firmato ŠKODA convincono non solo per la generosità dello spazio, ma anche per doti di comfort finora appannaggio esclusivo dei modelli di categoria superiore. Qualche esempio? Il volante e il parabrezza riscaldabili. Sul KAMIQ è possibile riscaldare non solo entrambi i sedili anteriori, ma anche (su richiesta) i due sedili esterni posteriori.


Il nuovo ŠKODA KAMIQ è lungo 4'241 mm, largo 1'793 mm e alto 1'531 mm, mentre il passo è di 2'651 mm. A trarne vantaggio sono soprattutto i passeggeri posteriori, i quali hanno a disposizione 73 mm di spazio per le ginocchia. Il bagagliaio ha una capacità di 400 l, che raggiunge 1'395 l ribaltando gli schienali dei sedili posteriori. Lo schienale ribaltabile del sedile del passeggero è disponibile come optional, e consente di trasportare senza problemi oggetti fino a 2'447 mm di lunghezza.

Connettività

Sono tre i sistemi di infotainment disponibili per il nuovo KAMIQ. Il top di gamma «AMUNDSEN» presenta uno schermo da 9.2″ montato a sbalzo, in posizione rialzata nel campo visivo del conducente. Questo touch screen è tra i più grandi per i veicoli di questa categoria, e lo stesso vale per il Virtual Cockpit da 10.25″, disponibile nei cinque layout Classic, Basic, Modern, Sport ed Extended. Il sistema di infotainment «BOLERO» presenta un display da 8″, che diventano 6.5″ nella versione di base «SWING» con quattro altoparlanti anteriori. «BOLERO» e «AMUNDSEN» offrono otto altoparlanti, l'impianto audio ŠKODA opzionale da 405 W di potenza ne ha dieci.

La connessione costante a Internet consente di usufruire della eCall e del Proactive Service a bordo del KAROQ. Queste soluzioni consentono, ad esempio in caso di incidente, di comunicare la posizione e le condizioni del veicolo così come di fissare un appuntamento in officina per l'assistenza.

L'elevato grado di connessione permette anche l'accesso remoto alla vettura (Remote Access) tramite l'app ŠKODA Connect oppure il portale web ŠKODA Connect. Grazie a queste soluzioni è possibile bloccare e sbloccare lo ŠKODA KAMIQ da remoto (Remote Lock/Unlock) e verificare che tutti i finestrini siano chiusi. Inoltre, il proprietario del veicolo può verificare sempre e ovunque la quantità di carburante residua nel serbatoio.

È anche possibile richiamare informazioni relative alla guida e al veicolo, quali il chilometraggio o le velocità raggiunte.

Le app di infotainment, scaricabili dallo shop tramite il sistema di infotainment «AMUNDSEN», consentono di usufruire di ulteriori servizi a bordo della vettura. Con l'app dedicata alle news è possibile abbonarsi ai feed di notizie, mentre l'app della meteo contiene informazioni su tutta l'Europa. Le informazioni sul traffico online permettono di calcolare con maggiore precisione tempi di percorrenza e itinerari, ingorghi e rotte alternative vengono adattati in tempo reale. È possibile visualizzare parcheggi liberi e prezzi del carburante aggiornati. Inoltre, grazie al server ŠKODA, il comando vocale riconosce anche frasi intere e dialetti.

Sullo shop sono disponibili pacchetti di dati aggiuntivi da mettere a disposizione dei passeggeri tramite un hotspot wi-fi. Gli aggiornamenti automatici «via etere» delle mappe di navigazione non comportano costi aggiuntivi né una visita in officina.

Sicurezza

Lo ŠKODA KAMIQ offre i sistemi di sicurezza più moderni: radar anteriore e assistente per il mantenimento della corsia sono di serie. In città il Front Assistant con funzione di frenata d'emergenza City e protezione predittiva dei pedoni monitora l'area davanti al veicolo e contribuisce a prevenire incidenti. L'assistente per il mantenimento della corsia riconosce le linee di corsia con l'ausilio di una telecamera e può così supportare il conducente nel mantenere la corsia. Nei viaggi in autostrada l'Adaptive Cruise Control (ACC), disponibile come optional, adatta automaticamente la velocità a quella dei veicoli che precedono fino a un massimo di 210 km/h. In questo modo il conducente si rilassa e la sicurezza aumenta. Se abbinato al DSG, questo sistema interviene sui freni dello ŠKODA KAMIQ persino fino al suo arresto completo e ne consente la ripartenza automatica fino a tre secondi dopo l'arresto. Il sistema di rilevamento della stanchezza (Driver Alert), disponibile come optional, avverte non appena registra una riduzione di concentrazione del conducente.

Ulteriori sistemi di sicurezza disponibili come optional contribuiscono a incrementare ancora di più la sicurezza. Se i sensori dello ŠKODA KAMIQ rilevano un rischio di collisione, il sistema proattivo di protezione degli occupanti opzionale chiude in modo tempestivo i finestrini aperti e tende le cinture di sicurezza dei sedili anteriori. Fino a nove airbag, tra cui anche un airbag per le ginocchia ed airbag laterali per i passeggeri dei sedili posteriori, proteggono gli occupanti in caso di incidente. Il freno multicollisione di serie impedisce alla vettura di muoversi in modo incontrollato dopo una collisione.

Numerosi sistemi di assistenza all'avanguardia contribuiscono a evitare incidenti e garantiscono un livello elevato di sicurezza attiva a bordo di ŠKODA KAMIQ. Disponibile come optional, il sistema Side Assist segnala fino a 70 m di distanza i veicoli che intendono sorpassare o che si trovano nell'angolo cieco: un aiuto davvero prezioso in autostrada o su strade a scorrimento veloce. Questo sistema si avvale di due radar posteriori e informa tramite segnali luminosi sul lato interno della calotta degli specchietti esterni, dove il conducente li riconosce intuitivamente. Nei parcheggi in retromarcia il Rear Traffic Alert, parte integrante del Side Assist, segnala eventuali oggetti in movimento dietro la vettura.

Un supporto comodo durante il parcheggio viene offerto dalla telecamera per retromarcia e dall'assistente parcheggio automatico (entrambi disponibili come optional), che effettua la manovra di parcheggio dello ŠKODA KAMIQ in entrata e in uscita in una fila di veicoli disposti parallelamente o perpendicolarmente. La funzione di frenata in manovra integrata arresta automaticamente il SUV da città nel caso in cui i sensori anteriori o posteriori rilevano un ostacolo in fase di parcheggio. Un ulteriore optional disponibile è l'assistente per gli abbaglianti, in cui una telecamera rileva i veicoli che precedono e l'assistente spegne automaticamente gli abbaglianti.

Simply Clever

Lo ŠKODA KAMIQ dispone in totale di oltre 20 soluzioni «simply clever». Il KAMIQ è la prima vettura della propria categoria ad annoverare tra i propri optional una protezione intelligente del bordo delle portiere, che si apre in automatico all'apertura delle portiere. In parcheggi stretti, questa soluzione evita danni alla propria vettura e agli altri veicoli.

Il portellone elettrico, disponibile come optional, è un pratico aiuto in fase di carico, ad esempio della spesa settimanale. Si apre e si chiude con un pulsante e, grazie alla funzione Tip-to-Close integrata, si chiude anche soltanto tirando leggermente il portellone aperto. A partire dalla linea d'equipaggiamento Ambition, nella parete laterale del bagagliaio si trova anche una torcia a LED estraibile. In più, nel bagagliaio si trova un pulsante che permette di sbloccare elettricamente il gancio di traino a scomparsa opzionale.

Citazioni

Ultime News

Tutte le News