Questa è una pagina supplementare della pagina iniziale. Cliccate sul pulsante per tornare indietro.

Ricarica

Quali modalità di ricarica esistono e con quali differenze?

Attualmente è possibile ricaricare un veicolo elettrico in due modi comuni: tramite un punto di ricarica rapida o mediante una normale presa di corrente di casa. I punti di ricarica rapida sono reperibili per esempio nei centri commerciali e attualmente vengono realizzati in stazioni di servizio e in altri spazi cittadini. Questi punti offrono il vantaggio di usufruire di una corrente di ricarica superiore a quella disponibile in casa, per via delle dimensioni del fusibile.


In città posso usare qualsiasi caricabatterie?

Per ricaricare i veicoli elettrici è possibile avvalersi di una vasta rete di stazioni di ricarica in tutta Europa. ŠKODA sta sviluppando un sistema unico (card) che consente di sfruttare una rete di stazioni di ricarica estesa a tutta l’UE e al resto dell’Europa. Anche per la ricarica stiamo preparando, insieme ai nostri partner, interessanti offerte che presenteremo insieme ai nostri modelli.


E se mi dimentico di staccare la spina e mi accingo a guidare?

Il motore può essere avviato solo dopo aver rimosso il cavo di ricarica.

 

 


La batteria si deteriora se non la si lascia esaurire sempre?

No, per ricaricare la batteria, non è necessario che sia scarica.



Quando è il momento migliore per ricaricare un’auto elettrica?

Non diremmo che esiste il momento migliore per ricaricare un’auto elettrica. Tuttavia la maggior parte degli utenti preferisce ricaricare il veicolo di notte, per averlo a disposizione completamente carico la mattina. Siccome per ricaricare completamente un’auto elettrica può essere necessaria da un’ora a un’intera giornata, a seconda del punto di ricarica, questa variabilità deve essere tenuta in considerazione per decidere il momento migliore in cui ricaricare l’auto elettrica.