Che distanza potete percorrere?

L’autonomia di una batteria elettrica è condizionata da fattori molto diversi come meteo, modalità di guida, stile di guida personale, numero dei passeggeri e volume di carico del bagagliaio.

Veicolo elettrico per i tragitti brevi?

Conviene eccome! Ammettiamo che, con il vostro veicolo elettrico, non percorriate più di 50 km al giorno. In questo caso, lo ŠKODA ENYAQ iV 60, con la sua batteria da 58 kWh e un’autonomia fino a 410 km, è più che sufficiente. L’ideale è che lo facciate a casa, di notte, con la wallbox ŠKODA o in una stazione di ricarica pubblica. Così il giorno dopo potrete salire di nuovo a bordo del vostro veicolo e ripartire.

Quale modello fa più al caso vostro?

Tipi di batterie

L’obiettivo di tutti i produttori di auto elettriche è realizzare una batteria che sia, da un lato, il più possibile piccola e leggera e, dall’altro, che sia performante e che duri a lungo.

Per questo motivo, nella maggior parte delle auto elettriche oggi vengono utilizzate principalmente batterie agli ioni di litio e, raramente, batterie ai polimeri di litio. Per ogni kg di peso netto, queste batterie sono in grado di immagazzinare la massima quantità di energia. Presentano inoltre un autoscaricamento ridotto, quando ad esempio un’auto elettrica non viene guidata per un periodo prolungato.

Che fare se la batteria improvvisamente è scarica?

La guida elettrica è sinonimo di guida senza pensieri. In Svizzera potete già contare su una fitta rete di ricarica Powerpass con oltre 6’500 stazioni di ricarica; in Europa le stazioni di ricarica sono già più di 175’000. Così andare in vacanza al mare con l’auto elettrica non sarà un problema. Lo sapevate che, con i suoi 585 l di capacità, l’ENYAQ iV vanta al momento il bagagliaio più grande tra i veicoli elettrici?

Nuova vita alle vecchie batterie

La batteria di un’auto elettrica pesa mediamente 400 kg. Oggi circa il 90% delle batterie viene riciclato dopo la durata utile (al momento dagli otto ai dieci anni). Materiali come alluminio (126 kg), plastica (21 kg), rame (22 kg) o nichel (41 kg) sono solo alcuni dei componenti che possono essere riutilizzati una volta che la batteria non soddisfa più i requisiti di qualità e sicurezza.

Ricarica, facile e ovunque