Che cosa significa WLTP?

Il WLTP è uno standard armonizzato a livello mondiale per il rilevamento delle emissioni di CO2 e di altre sostanze nocive nonché del consumo di carburante ed energia dei veicoli.

Perché c'è bisogno del WLTP?

Il NEDC (nuovo ciclo di guida europeo) nella sua ultima versione del 1997, ovvero l’attuale ciclo di guida per le misurazioni, è da tempo nel mirino della critica di esperti e opinione pubblica a causa dei suoi dati irrealistici: la serie di test è troppo blanda e non prende in considerazione le attuali condizioni del traffico e l’eventuale equipaggiamento speciale.

Che cosa porta il WLTP?

La nuova serie di test WLTP fornisce valori dei consumi e delle emissioni di CO2 più vicini alla realtà. Il nuovo ciclo di guida WLTP è più veloce, più lungo e più dinamico rispetto al NEDC. Inoltre prende in considerazione l’eventuale equipaggiamento speciale.

Implementazione WLTP

A partire dal 1o settembre 2018 si dovranno indicare i valori WLTP per tutti i veicoli di nuova omologazione. ŠKODA disporrà die primi dati WLTP a luglio 2018.

Chi ha introdotto il WLTP?

Verde – Unione europea (28 paesi)
Grigio chiaro – altri quattro paesi europei (Svizzera, Principato del Liechtenstein, Norvegia, Islanda) Nero – Paesi candidati: Turchia (il WLTP vale per i veicoli d’importazione; per tutti i veicoli prodotti nel paese vale il NEDC), Israele e alcune delle regioni ultraperiferiche dell’UE (non ancora precisate): Riunione, Martinica, Guadalupa, Guiana francese, Saint-Martin, Mayotte
Grigio scuro – Introduzione parziale: Corea del Sud, Giappone, India, Cina (solo emissioni di CO2; per i valori dei consumi si utilizza il NEDC)

WLTP VS. NEDC

• about a 50% longer cycle time • more than double the cycle distance • 131 km/h – higher maximum speed • 47 km/h – higher average speed • half the idling time

Quadro d'insieme dettagliato

Tempistiche


Procedura più complessa

Il WLTP, più complesso rispetto al NEDC, considera gli equipaggiamenti aggiuntivi, quali ruote più grandi, sistema di navigazione e spoiler. Gli effetti su emissioni di CO2 e consumi si misura in base alle conseguenze generate dall’equipaggiamento su resistenza al rotolamento, aerodinamica e peso.

Emissioni di guida reali (RDE)

RDE è l’acronimo di Real Driving Emissions, ovvero le emissioni in condizioni di guida reali, e descrive la procedura della misurazione su strada. Ciò significa che le misurazioni vengono eseguite su strada e non in condizioni di prova standardizzate al banco di prova, come accade per il WLTP. La direttiva del WLTP include la procedura RDE per la verifica dei veicoli di prova.

Sistema portatile di misurazione delle emissioni (PEMS)

Nelle prove RDE le emissioni degli scarichi, ovvero NOx (ossido di azoto), particolato (polveri sottili) e altre sostanze, vengono misurate durante un giro di prova su strada con l’ausilio di un rilevatore di emissioni (in inglese: Portable Emissions Measurement System, PEMS).

Opuscolo informativo
Opuscolo informativo
pdf (1.9 MB)